Libri

Enciclopedia Piacentina

 

Si tratta di una raccolta di cinquecento voci attraverso un intinerario alfabetico che possono consentire al lettore, una conoscenza complessiva della realtà piacentina. Nel volume vi sono quindi contenute notizie di carattere statistico, storico, geografico, culturale ed economico che riguardano Piacenza e la sua provincia.

Allegato al volume scritto da Ermanno Mariani e da Rosario Mascia, un libretto dedicato ai proverbi in dialetto piacentino e intitolato: “Piasintinada, barciaclada, in piasintein: i pruverbi, ill paroll par dì, ill paroll in rima, il paroll grass” a cura di Luigi Paraboschi.

L’opera è stata pubblicata nel 1994, venduta in 850 copie, pagine 152, più il libretto di Paraboschi, 15 euro.

L’opera che fu edita personalmente dal collega giornalista Rosario Mascia

Recensioni

Libertà 3 settembre 1994

  Che l’opera non sia completa lo ammettono gli stessi autori, né d’altra parte potrebbe esserla data la sua dimensione. Detto questo, riteniamo tuttavia che Mascia e Mariani abbiano fatto un lavoro ugualmente utile. In queste pagine il lettore può trovare un po’ di tutto: ad esempio con la prima voce “abitanti” si può avere un quadro statistico della nostra città; ogni Comune ha una propria scheda, vengono presentati i personaggi principali di oggi e di ieri, vi sono presentate le maggiori istituzioni pubbliche e private, vi si trovano indicazioni sui più noti toponimi cittadini con riferimenti anche ai cognomi. Il lettore vi può trovare anche una scheda sull’andamento del clima negli ultimi cento anni attraverso le rilevazioni Osservatorio Alberoni. Non mancano le illustrazioni che completano visivamente il quadro della realtà locale. C’è anche una miniguida alla Piacenza monumentale.

Quindi nello spirito delle opere enciclopediche questa pubblicazione costituisce una prima “testa di ponte” per entrare nella piacentinità.